MARKETING 4.0: I NUMERI DEL 2017 E I TREND PER IL 2018

C-DirectMktg Multicanale, News0 Comments

marketing 4 0

L’era del cliente. È così che gli analisti hanno definito questo periodo che da qualche anno pone maggior focus sull’esperienza che i clienti hanno con i brand e touch point aziendali. Un’indagine svolta recentemente da SAP Italia sulle principali realtà italiane ha evidenziato quanto sia concreto e attuale questo concetto. Per il 73% delle aziende è infatti importante avvicinarsi alle esigenze dei propri Clienti, abbracciando un approccio finalizzato ad instaurare relazioni durature e profittevoli durante tutto il ciclo di vita del cliente, per coglierne e anticiparne le necessità.

Le principali strategie digitali del 2017

trend digital 2018

La continua evoluzione tecnologica insieme alla possibilità di rimanere continuamente connessi, hanno modificato il processo di fruizione di prodotti e servizi da parte di prospect e clienti. Di conseguenza le aziende, alla continua ricerca di un’offerta di contenuti personalizzati e di una comunicazione più trasparente verso i clienti, hanno investito molto sulla pubblicità online e digitale con lo scopo di fornire al proprio target contenuti interessanti che consentano di mantenere viva l’attenzione.
Ma quali sono stati i principali canali digitali utilizzati dalle aziende?

Il 71,2% dei marketers afferma che per aumentare la propria visibilità online si è affidato al sito web aziendale, considerato ad oggi tra gli strumenti principali per aumentare la brand awareness online. Subito sotto troviamo i social e la relativa attività di social media marketing, a cui si sono affidati ben il 67,8% delle aziende intervistate, convinte che i social siano in grado di abbattere le barriere e permettere connessioni tra consumatori e aziende in tempo reale.
Non sono dati che ci stupiscono visto che negli USA il 63,1% di tutti gli investimenti in digital ADV vengono riservati a Google e Facebook. Solo Facebook nel 2017 grazie alle pubblicità digitali ha guadagnato circa $18 miliardi di dollari!*
Un altro trend digitale sicuramente in crescita, è quello riguardante l’email marketing e la marketing automation. Questo canale ha visto una grande crescita nel 2017, ed è uno dei principali strumenti su cui molte aziende probabilmente punteranno nel 2018. Il 58%* delle aziende sostiene infatti che l’email marketing sia uno dei canali più efficaci per coinvolgere i consumer ed ha espresso il desiderio di incrementare il budget destinato a questo canale per il prossimo anno.

Le sfide per il 2018: il marketing 4 . 0

trend digital 2018

Questi dati ci mostrano quanto al giorno d’oggi le aziende investano nel digitale per ottimizzare la relazione con i propri clienti, ed essere presenti online in modo chiaro e coerente, gestendo in modo corretto e trasversale tutti i canali digitali. Internet e la tecnologia mobile hanno infatti trasformato profondamente il marketing e come sostiene anche Philip Kotler “Il mondo della tecnologia si evolve così in fretta che ogni cambiamento innesca il successivo”. Cosa dobbiamo aspettarci quindi per il 2018? Di sicuro assisteremo, come nel 2017, a notevoli investimenti nel digitale, ma non senza qualche sorpresa. Le sfide per il marketing quest’anno saranno indirizzate verso chat bot, robot e marketing automation, con un unico obiettivo: rendere sempre più automatizzata e positiva l’esperienza dei clienti con i brand.

Ma basta concentrare il proprio business solo sul digitale? Secondo Philip Kotler l’approccio del Marketing 4.0 deve essere in grado di combinare l’interazione online e offline tra aziende e clienti. Come sostiene infatti il famoso guru del marketing “nell’economia digitale, la sola interazione digitale è insufficiente perché in un mondo sempre più online, il contatto offline rappresenta un efficace elemento di differenziazione.” Come dobbiamo quindi comportarci in questa epoca di transizione? Sicuramente è richiesto un nuovo approccio al marketing che guardi alle nuove sfide del futuro, senza però dimenticarsi del passato, perché come spesso accade ogni futuro si porta dietro un bel po’ di storia.

 

*fonti:
https://www.drip.com/small-business-marketing;
https://www.crmwebnews.it/digital-advertising-google-e-facebook-n1/ ;
https://www.crmwebnews.it/rivoluzione-4-0-solo-1-manager-su-2-sa-di-doverla-guidare-personalmente/http://www.omnicogroup.com/insights/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *